Italia e Islam. Dalla conquista della Libia a Nassirya

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 8.89
  • Sconto: € 1.10 (11%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8014191900935
  • Supporto: Dvd
  • Produttore: Istituto Luce
  • Genere: Documentari, Storia
  • Lingue: Italiano
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 2005
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 55'
  • Sottotitoli: Italiano
  • Formato Audio: Dolby Digital 2.0 - stereo
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Italia

Contenuto

La storia del rapporto dell'Italia con il mondo islamico dalla prima annessioni coloniali in Africa Orientale alla fine dell'Ottocento, al conflitto italo libico. Dopo il secondo conflitto mondiale è la scoperta del petrolio in medio oriente a rendere più stretti i contatti dell' Italia con i produttori dell' olio nero. Un uomo in particolare, Enrico Mattei, ha negli anni '50 un ruolo importante nel ricavare anche per l' Italia un piccolo spazio in quel mercato strategico già dominato dalle celebri Sette Sorelle. La storia continua ancora negli ultimi decenni del secolo scorso, i contatti si intensificano, ora gli interessi sono molteplici, non solo sfruttamento di fonti di energia ma interscambio ed esportazione di know how. Scoppia la questione palestinese ed il terrorismo diventa una minaccia per tutto il mondo occidentale. Si arriva così ai primi anni del terzo millennio con quel fatidico 11 settembre. Ora mondo arabo significa, purtroppo, talvolta, anche attacco al mondo occidentale, anche se la stragrande maggioranza dei mussulmani e dei cristiani sono convinti che l' iniziativa di una sparuta minoranza non potrà mai compromettere la pacifica convivenza tra due popoli, costruita nei secoli. L' Italia partecipa con le sue forze militari alle missioni in Iraq e paga sul campo, proprio in un paese islamico e per la prima volta dopo la fine del secondo conflitto mondiale, un grosso tributo in vite umane.

Altri utenti hanno acquistato anche: