Inuyasha. The Movie 2. Il castello al di là dello specchio

Regia di Toshiya Shinohara

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 4.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8019824908388
  • Supporto: Dvd
  • Produttore: Dynamic Italia - DYNIT
  • Genere: Animazione Giapponese
  • Regia: Toshiya Shinohara
  • Contenuti extra: trailers, schede di approfondimento, schede della serie
  • Lingue: Giapponese, Italiano
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 2002
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 90'
  • Sottotitoli: no
  • Formato Audio: DTS 5.1
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Giappone

Contenuto

Il giorno tanto atteso sembra giunto, è il momento di affrontare Naraku, l'acerrimo nemico di Inuyasha e dei suoi alleati. In questo scontro decisivo ciascuno darà il massimo e Naraku verrà sconfitto. La fine sua fine segna lo scioglimento del gruppo e ognuno torna a dedicarsi a ciò che aveva lasciato: Miroku, ormai libero dalla maledizione, visita la tomba del padre; Sango ritrova il fratellino Kohaku; Kagome riprende a frequentare la scuola nel mondo del presente, e incontra con Inuyasha nel passato un antenato di Hojo. Ma Kagura e Kanna hanno segretamente risvegliato la potentissima principessa Kaguya che, grazie al suo specchio magico, vuole realizzare un terribile piano: fermare il flusso del tempo, lasciando il mondo in una stasi eterna.

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0 Interessante

Se si conosce la storia originale, all'inizio si rimarrà un po' perplessi: l'acerrimo nemico sconfitto per sempre! Cosa faranno ora i nostri eroi, liberi finalmente dall'oppressione di questo mostro? La pace però dura poco, perché una nuova e inquietante nemica si profila all'orizzonte...
Devo dire che a un certo punto ho un po' intuito il finale, ma per il resto anche questo film risulta essere molto carino da guardare e in alcuni punti anche divertente e romantico.
Molto interessante il fatto che gli sceneggiatori abbiano inserito, all'interno di una storia di per sé già piena di riferimenti alla letteratura e alla tradizione popolare, la storia della principessa Kaguya, personaggio di uno dei più antichi testi giapponesi. Una piccola lezione di letteratura per niente sgradita.

Ritieni utile questa recensione? SI NO