Hunger Games

Regia di Gary Ross

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.19
  • Sconto: € 2.80 (28%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Ogni anno tra le rovine di quello che fu il nord America, lo stato di Panem obbliga ognuno dei suoi dodici distretti a mandare un ragazzo e una ragazza a competere agli Hunger Games. In parte bizzarro spettacolo, in parte stratagemma intimidatorio del governo, gli Hunger Games sono un evento televisivo nazionale nel quale i "Tributi" devono combattere gli uni contro gli altri per la sopravvivenza. Contrapposta ai Tributi che si sono allenati agli Hunger Games per tutta la vita, Katniss è costretta a contare sul suo brillante istinto oltre che sull'addestramento di un precedente vincitore dei giochi, l'alcolizzato Haymitch Abernethy. Per tornare a casa al Distretto 12, Katniss deve fare scelte impossibili nell'arena, che metteranno sulla bilancia la sopravvivenza contro l'umanità e la vita contro l'amore.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Hunger Games acquistano anche Hunger Games. La ragazza di fuoco Regia di Francis Lawrence € 5.90
Hunger Games
aggiungi
Hunger Games. La ragazza di fuoco
aggiungi
€ 13.09

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Hunger Games e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.1 di 5 su 8 recensioni)

5.0 Consigliato

Un film d'azione davvero molto bello che consiglio a tutti, ragazzi e adulti. È veramente molto bello e merita cinque stelle per la sua trama molto originale, per i bellissimi effetti speciali e per le scene spettacolari e realistiche. Non posso fare altro che dirvi di acquistarlo e di consigliarlo!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Bellissimo nel suo genere

Devo ammettere che questo film è davvero realizzato molto bene: i dettagli sono curati in modo maniacale, dall'abbigliamento – che è sempre impeccabile – al trucco – che stereotipizza una realtà che è molto simile alla nostra, ma che viene estremizzata in modo allegorico.
12 distretti, 12 vite differenti, 12 mondi che non si assomigliano per nulla ma che si trovano costretti a interfacciasi l'uno con l'altro con l'unico scopo di sopravvivere. Katnis, la protagonista, è il simbolo della libertà, rappresenta l'anti-sistema. Il film è ricchissimo di colpi di scena, assolutamente da vedere!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Possa la buona sorte essere sempre a vostro favore

Gary Ross dà vita a un vero e proprio gioiellino cinematografico. Il film è basato sul romanzo di Susanne Collins. Il complesso psicologico dei personaggi principali e il loro spessore danno la giusta importanza alla pellicola. I giovani e talentuosi Jennifer Lawrence (Katniss Everdeen) e Josh Hutcherson (Peeta Mellark) offrono due prestazioni da applauso. Il film è bello e avvincente, ha incassato 691 milioni al box office, i costumi, il trucco e gli effetti speciali sono davvero eccezionali. In molte scene si vede la mano ferma e sicura di un ottimo regista che riesce a individuare i momenti migliori del film e a valorizzarli al massimo. Film consigliatissimo per tutte le età. Voto 5 stelle.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Hunger Games

Film tratto dell'omonimo romanzo di Suzanne Collins. La storia è ambientata in un futuro post-apocalittico, ed è incentrata sulla nazione di Panem, l'odierna America, con capitale Capitol City, dove si accentra la maggior parte delle ricchezze. La protagonista, Katniss Everdeen, appartiene al Distretto 12, uno dei più poveri, in cui è usanza comune scambiare un po' di cibo con dei bigliettini con sopra il proprio nome per la ampolla della Mietitura. È la settantaquattresima edizione dei giochi, e per il Distretto 12 viene sorteggiata Prim, sorella minore di Katniss, solo dodicenne; la ragazza, così, si offre volontariamente come tributo, pur di salvare la vita alla piccola. Come tributo maschio viene sorteggiato Peeta Mellark, il figlio del fornaio. Ci sono alcune imprecisioni rispetto al libro, ma resta comunque un gran bel film. Gli attori sono a dir poco perfetti!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Interessante ed avvincente

È una storia del tutto nuova: in ciò risiede il punto di forza del libro e quindi anche del film. Una storia completamente nuova rispetto ai canoni tradizionali, che ottiene fin dal primo istante l'attenzione del pubblico, scioccato dalla crudeltà e dalla paura che emergono dal contesto sociale oltre che dai giochi in cui sono coinvolti dei ragazzini, condannati a morte sicura solo per ammonire i vari distretti, succubi della potente Capitol City. Tra la paura collettiva, l'ansia frenetica e la volontà di sopravvivenza dei personaggi esce fuori un mix potente che coinvolge lo spettatore fino alla fine. Assolutamente consigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Hunger Games

Forse il mio voto è un pò troppo cattivello e severo ma questo film l'ho trovato di un noioso pazzesco! Magari la colpa è solo mia che non sono riuscita a seguirlo con attenzione però solitamente se un film non mi "prende" subito c'è ben poco da fare, inizio a sbadigliare o a fare altro o direttamente cambio canale. Per adesso quindi non lo promuovo affatto, poi chissà, dovesse ricapitarmi l'occasione di rivederlo magari mi piacerà molto... Ma sinceramente non credo proprio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Hunger games il film

Chi ha letto la trilogia ne rimarrà un tantino delusa, almeno per me è stato così; ho adorato i libri, tanto che mi sono prescipitata al cinema appena uscito il film, invece mi ha un pò annoiato, lento e poco coinvolgente. Probabilmente acquisterò il dvd per la seconda parte perchè mio marito si è quasi addormentato durante la visione e di certo non si farà convincere a vedere il continuo. Per chi non sa di cosa si tratta invece può essere interessante.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Lo consiglio!

Come trama e genere non mi incuriosiva particolarmente ad essere sincera, ma alla fine mi sono decisa e l'ho visto. Ho fatto bene a vederlo perchè è un bel film.
Non ho letto i libri quindi non posso fare paragoni però pur non conoscendo la storia, il film ha saputo spiegarmi benissimo cosa succede e perchè. Ti viene presentata anche la parte più cruda di questi giochi, la parte più dolorosa, paurosa e soprattutto la parte superficiale di chi organizza i giochi e di chi li ospita. Tutto questo non farà che far crescere la rabbia in vari distretti pronti a ribellarsi anche loro.
La protagonista è un tantino impulsiva e lo sponson biondinoubriacone è simpatico. Il ciocco-stilista ("ciocco" perchè è di colore XD) è veramente un amore con la protagonista e cerca di darle conforto nelle durissime prove che deve affrontare. Non ci sono parole invece, per la cattiveria degli organizzatori. E' assurdo che mandino al macello dei giovani solo per un gioco di potere dove ne traggono anche divertimento.
Il finale lascia immaginare che questo 1 capitolo è solo l'inizio di una nuova rivolta...

Ritieni utile questa recensione? SI NO