Ho voglia di te

Regia di Luis Prieto

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
  • Prezzo scontato: € 7.19
  • Sconto: € 0.80 (10%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.5
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Dopo aver trascorso due anni negli Stati Uniti, Step torna a Roma per affrontare tutto quello che aveva cercato di gettarsi alle spalle: il dolore per l'amico che non c'è più, il difficile rapporto con la madre, un futuro "da grande" tutto da inventare e l'ingombrante etichetta di "mito" con cui fare i conti. Molte cose sono cambiate e l'incontro con la travolgente ed irresistibile Gin catapulterà Step verso emozioni e sensazioni che credeva d'aver provato solo per Babi, il primo grande amore il cui ricordo, però, non si è mai spento.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Ho voglia di te acquistano anche Gran Torino Regia di Clint Eastwood € 4.90
Ho voglia di te
aggiungi
Gran Torino
aggiungi
€ 12.09

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Ho voglia di te e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.3 di 5 su 10 recensioni)

4.0 Romantico

Dopo il grande successo di "Tre metri sopra il cielo", ecco che i fans del tanto amato libro "Ho voglia di te" possono continuare a sognare una magica storia di amore in compagnia dei protagonisti del primo film. Scene romantiche e passionali che coinvolgono emotivamente e che mostrano la forza dell'amore in tutta la sua interezza. Il film si focalizza sul ritorno del bellissimo Step dopo anni di lontananza... Sceglierà Baby oppure ci saranno altre sorprese? Vedere per scoprire come prosegue questa bellissima storia d'amore.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Leggermente meglio del primo

Questo seguito invece devo dire che mi è piaciuto un pò di più rispetto al precedente "capitolo". L'ho trovato finalmente dotato di trama, un pò più solida e leggermente più convincente, ed anche la storia mi è abbastanza piaciuta: Step ritorna a casa dopo aver vissuto per tre anni in America ma ad attenderlo ci saranno sempre i vecchi e dolorosi ricordi passati, la storia finita con Babi, la morte di Pollo, il divorzio dei genitori e la malattia della madre, con però l'aggiunta di una new entry, che gli scombussolerà un pò la vita. Se a tutto ciò aggiungiamo anche il ritorno inaspettato di Babi se ne vedranno abbastanza delle belle (o delle brutte? ) . Una pellicola che non giudico stupenda né tanto meno imperdibile, ma guardabile e passabile sì. Almeno secondo la mia opinione!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Ho voglia di te

Step di ritorno dagli stati uniti, conosce una nuova ragazza Gin, ma Babi è veramente riuscito a dimenticarla? Un tantino meglio del primo film, almeno in questo c'è un triangolo che riesce a coinvolgere un pò. Anche questo si può guardare, ma non è di certo imperdibile.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Ho voglia di te

Dopo due anni trascorsi negli Stati Uniti, Step torna a Roma dai suoi genitori, dove incontra la simpatica Gin, una ragazza che cercherà di conquistare il cuore del ragazzo. Ma ad ostacolare il loro amore interverrà l'ex ragazza Babi, alla quale Step continua inevitabilmente a pensare. La storia non è un granché ma è un film guardabile

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Noioso

Ho trovato questo film fin troppo noioso e ripetitivo. Fa tanto da storia già sentita ed è pre questo che lo sconsiglio vivamente. Gli attori non sono il massimo e preferisco Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti in a ltre vesti e in film di diverso genere sarà forse che in questo sono troppo sdolcinati ma proprio non mi sono piaciuti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Adolescenziale, ma tutti lo guardano

Non sarà un capolavoro ma è una storia di amori adolescenziali che in qualche modo piace: piace alle adolescenti per il bel Scamarcio, piace alle donne per il sogno di un colpo di fulmine, del genere travolgente, e per via della triangolazione come situazione comune e disperata. Di sfondo, il tema della corsa clandestina come modalità per affermare la propria identità.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Sconsigliato

Da consigliare solo per gli amanti del genere e soprattutto di "Tre metri sopra il cielo" perchè, per tutti gli altri, di sostanza ce n'è davvero poca. Il solito film mocciano, che forse perde pure qualche colpo rispetto al primo, anche perchè due diventano davvero difficili da reggere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Non mi è piaciuto

Sequel di "tre metri sopra il cielo" sempre tratto dal libro di Moccia, l'ho trovato davvero noioso e scontato. Ho preferito di gran lunga il primo film. Non mi è piaciuto.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Brutto

Che delusione!
Sembrava un film fatto solo perchè la gente si aspettava un seguito. Sapevo che Step e Babi non sarebbero tornati insieme, ma almeno mi aspettavo che la storia ruotasse sulla nuova coppia StepGin, invece chi guarda il film non fa nemmeno in tempo ad affezionarsi alla new entry, perchè di lei si vede e si capisce poco.
Da pugni e fa la valletta. Poi con Step ci fa sesso una volta e infine c'è la scena dei lucchetti. Ma poi?
Il vuoto totale! L'unica scena decente era quella di Pallina e Step insieme (si sono anche baciati) ma tutto il resto è da buttare...
Ma nemmeno paragonabile a 3 METRI SOPRA IL CIELO!
Che delusione, mamma mia
Non si capisce nemmeno se lui ne sia innamorato. Anzi, lei sembra la cretina che da anni lo fotografa di nascosto e attacca le foto nel suo diario.
Le scene sono slegate, incluncludenti, senza alcun nesso...
Muore la mamma di Step, il funerale dura un secondo. Scena messa tanto x riempire un buco. La sorella di Babi rimane incinta. Altra scena tappabuhi. Come quella della corsa in moto, che durerà si e no 40 secondi.
Non sono riusciti a collegare il tutto.
Babi e Step si rivedono. Mi aspettavo una scena migliore, visto che tutti non vedevano l'ora che si rincontrassero... E invece si vede Babi con la faccia da pesce che dice "Step cosa ci fai qui, ma non eri in America? "
Poi fanno sesso e non si dicono nulla, nemmeno un abbraccio.
Per non parlare dell'amica di Gin che dice a Gin dopo che Step l'ha tradita "ma è un uomo! Accettalo con le sue debolezze e i suoi sbagli... "
Eh? Ma dico sei impazzita? '

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Appena carino

Seguito un pò forzato di tre metri sopra il cielo, io di gran lunga preferisco il film precedente, ma poichè è stato fatto un sequel, non si può fare a meno di guardarlo
per chi come me ha visto il film precedente.
Un pò scontato in certi punti, ma agli amanti del genere sicuramente piacerà..

Ritieni utile questa recensione? SI NO