La guerra di Mario

Regia di Antonio Capuano

  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Mario ha nove anni ed è definito un "bambino difficile". Il Tribunale dei Minori lo ha sottratto alla sua famiglia naturale per proteggerlo e per dargli una possibilità. Giulia e Sandro sono una coppia di quarantenni della borghesia colta e agiata apparentemente soddisfatti; non sono sposati e vivono insieme da circa due anni quando decidono di chiedere in affidamento un bambino. L'affidamento temporaneo è per tutti e tre un occasione di confronto tra due realtà molto lontane. Giulia si innamora della sua nuova condizione di madre putativa. Vive una meravigliosa rinascita, scoprendo un nuovo entusiasmo e riaccendendo una femminilità da tempo sopita. Sandro è intimidito dalla presenza del bambino, con il quale non riesce a stabilire un rapporto semplice e aperto. Mario si trova proiettato in un mondo che gli è completamente estraneo. Per salvarsi si rifugia in un mondo di fantasia tutto suo e inventa Shad-sky, un immaginario compagno di giochi. Il percorso che Mario, Giulia e Sandro, fanno per provare a vivere insieme è difficile e molto doloroso.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0 La guerra di Mario

In questo film viene affrontato il problema degli affidamenti temporanei dei bambini provenienti da una famiglia naturale che non può occuparsi di loro. Quella di Mario, il piccolo protagonista di questo film una guerra di sentimenti dilaniati da un'infanzia infelice a causa di una madre naturale inadeguata. Sullo sfondo poi si sente forte quel clima di povertà e delinquenza in cui sono costretti a crescere taluni ragazzi soggetti all'affidamento.

Ritieni utile questa recensione? SI NO