Gran Torino

Regia di Clint Eastwood

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 4.90
  • Sconto: € 5.09 (51%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Veterano della guerra in Corea e operaio in pensione di una fabbrica di automobili, Walt Kowalski è uno a cui non piace molto il modo in cui la sua vita e il suo quartiere si sono trasformati. Soprattutto non gli piacciono i suoi vicini, immigrati Hmong dal Sud-est asiatico. Ma gli eventi costringeranno Walt a difendere proprio quei vicini dalla locale gang che semina violenza e paura.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Gran Torino acquistano anche Billy Elliot Regia di Stephen Daldry € 6.59
Gran Torino
aggiungi
Billy Elliot
aggiungi
€ 11.49

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Gran Torino e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 48 recensioni)

5.0 Storia che parla del razzismo, e non solo

Questa è una delle storie basate (anche) sul razzismo più bella e ben interpretata mai vista, almeno per quanto mi riguarda. Clint Eastwood è un attore e regista meraviglioso, e riesce perfettamente a interpretare il ruolo di uomo molto duro, che non lascia trasparire nessuna emozione ma che allo stesso tempo fa capire di essere in fondo una buona persona che cerca di salvare i più deboli dalle grinfie dei bulli. Il protagonista, infatti, diventa amico di un ragazzino e lo difende fino alla fine, aiutando anche la sua sorella e la sua famiglia. Davvero bellissimo!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Commovente e bellissimo

Davvero un'altra piccola perla questo bel film che porta la firma del grande Eastwood.
Una storia davvero intensa, commovente e che mi ha coinvolta dall'inizio alla fine: un giovane coreano ed un anziano veterano della guerra in Corea uniti a poco a poco da un'amicizia vera e profonda, un'amicizia che porterà l'uomo ad un gesto di estrema bontà e buon cuore, pronto a tutto pur di liberare il quartiere dall'infestante e pestilente presenza di un orrido branco di bulletti assassini e violenti. Non nascondo infatti d'aver versato parecchie lacrime quando si arriva alle scene finali. Davvero un gran bel film, ve lo consiglio!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Gran Torino!

Fantastico film, questo con la regia del mitico Clint Eastwood... Ambientato in una America periferica, racconta la storia di diverse etnie a confronto. Il regista-attore interpreta un personaggio ancorato alla propria patria, con le sue ideologie chiuse, ma troverà un nuovo putno d'incontro, seppur inizialmente difficile, con due fratelli asiatici, alle prese con dei prepotenti ragazzi messicani... Egli insegnerà loro come difendersi e farsi rispettare. Commovente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Gran Torino

Film un pò lento rispetto ai miei soliti gusti, un pò come tutti quelli di Clint Eastwood, ma è un film che non risulta mai banale e che racconta la storia di un veterano del vietnam, che si migliora progredisce superando i pregiudizi che l'hanno accompagnato durante tutta la sua vita. Non lo considero un filmone, ma sicuramente da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Gran torino

Grandissimo film con uno straordinario Clint Eastwood, che interpreta un veterano del Vietnam, che si ritrova a vivere in un quartiere popolato soprattutto da coreani. La rabbia che gli è rimasta dalla guerra, lo porta ad essere scorbutico con i suoi vicini di casa, finchè si affezionerà ad una ragazza coreana e per lei sarà pronto ad affrontare anche il pericolo e la morte. Commuovente e intenso.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Assolutamente bello

Non amo particolarmente Clint Eastwood, e ad essere sincera se non fossi stata costretta a guardare il film a scuola, non lo avrei mai fatto. E me ne sarei pentita. Film bellissimo e commovente. Recitazione spettacolare. La storia di un uomo che si affeziona talmente tanto ad una famiglia di immigrati da mettere a rischio la propria vita.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Un film da non perdere

Un gran bel film, sia per la regia che per le grandi doti di attore di Clint Eastwood. Questi appunto interpreta la parte di un reduce dalla guerra in corea che vide morire i suoi amici per mano dei nemici e ora si trova a dover vivere in un quartiere abitato dalla comunità coreana. Un film di integrazione che insegna il rispetto e il desiderio di andare oltre le diversità

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Eastwood protagonista assoluto!

Che bello questo film! Insegna moltissimo: umiltà, tolleranza, amicizia solo per citare alcuni dei valori di cui questo film è permeato. C'è un certo cinema, che non è solo puro intrattenimento, e di cui Eastwood è uno dei rappresentanti maggiori.
Vincitore al Torino Film Festival di qualche anno fa, rimane uno dei migliori film di Eastwood (regista e attore), insieme a "Million dollar baby". Da vedere e rivedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 IL PIU' BELLO DI TUTTI!

Il mio film preferito, stupendo! Parla di un vecchio scorbutico che è protagonista di una vera e propria "conversione". Nel suo quartiere sembra che l'unico americano sia rimasto lui, i suoi vicini sono ormai tutti extra comunitari di estrazione orientale (cinesi, coreani etc.) . Inizialmente il protagonista, interpetrato splendidamente da Clint Eastwood, ha un'atteggiamento intollerante nei confronti dei suoi "coloriti" vicini. Con il passare del tempo il suo comportamento cambierà fino a sentirsi molto legato e tollerante. Non basta una sola recensione per spiegare lo spessore di un film intenso piacevole, magistralmente diretto. Trovo incredibile come nella notte degli oscar sia stato semplicemente snobbato. Guardatelo 1000 volte e poi riguardatelo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Gran Clint

L'ultimo dei grandi cineasti classici americani dirige, con la sobrietà che contraddistingue il suo stile, un film drammatico dove non mancano tanti momenti ironici. Un vecchio combattente un po' razzista si confronta con gli "stranieri" che ormai abitano in massa il suo vecchio quartiere e instaura con uno di loro un ragazzo un intenso rapporto filiale. Il "padre" si sacrificherà per il "figlio" in un finale tra i più belli della storia del cinema: per l'autentica salvezza è necessario talvolta rinunciare alle colt.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Gran torino

Con questa sua ultima prova da attore clint easteood ci regala un altro capolavoro e possiamo ammirare la grandezza di questo leggendario attore un film che colpisce per la sua realtà e per la durezza che ci mostra, uno dei più bi film drammatici mai visti un vero e proprio gioiello.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Gran Qualità

Clint Eastwood, oltre ad essere uno dei più grandi attori mai esistiti sul pianeta, è diventato ormai anche un bravissimo regista, e i suoi film lo dimostrano, volta per volta. Gran Torino è una pellicola di altissimo livello che riesce a coinvolgere lo spettatore trascinandolo in un vortice di emozioni e facendolo riflettere, mescolando serietà e ironia, su un tema delicato come il razzismo e i pregiudizi ad esso collegati.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Gran Torino (48)