Fratello, dove sei?

Regia di Joel Coen

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.09
  • Sconto: € 2.90 (29%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Tre detenuti evadono nel Mississipi colpito dalla repressione. Nel lungo viaggio verso casa, tra inummerevoli pericoli, incontrano un musicista blues che ha venduto l'anima al diavolo in cambio del talento musicale.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Fratello, dove sei? acquistano anche L' uomo che non c'era Regia di Joel Coen € 7.19
Fratello, dove sei?
aggiungi
L' uomo che non c'era
aggiungi
€ 14.28

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 4 recensioni)

4.0 Commedia

Un film che non fa solo ridere, ma anche sognare e riflettere. I tre sgangherati protagonisti ne affrontano di tutti i colori per tornare a casa. Ironia e musica country sono gli elementi cardine, ma sotto un'apparenza di leggerezza si nasconde un messaggio profondo... Portato da una mucca...

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 un poema epico in chiave moderna

Ho visto questo film solo ultimamente e mi è davvero piaciuto molto. Ottima musica, ottima fotografia, i personaggi sono ben tratteggiati e molto divertenti. Fa ridere, ma anche pensare.
E' un'odissea secondo i fratelli Coen, con tanto di cantori ciechi e Odisseo. Se avete letto questo poema vi piacerà molto ritrovare dei riferimenti nel film.
Consigliato, anche se non vi piacciono i fratelli Coen di solito.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Odissea

Uno dei film più sottovalutati dei Coen. Il film è un rifacimento comico e leggero dell'Odiessea. I personaggi sono studiatissi e dotati di una personalità fumettistica geniale. La fotografia è un insieme di citazioni e tributi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 L’”Odissea” secondo i fratelli Coen

Mississipi, fine anni trenta. Everett Ulysses McGill (Clooney) fugge dai lavori forzati perché vorrebbe mettere le mani su un tesoro che dice di avere nascosto. Lo seguono, costretti perché legati da un'unica catena, due compagni di sventura (Turturro e Blake Nelson). L'America della Grande Depressione fa da sfondo ai tre galeotti, alla ricerca di un improbabile tesoro.
Film ricco di citazioni cinematografiche e letterarie, l’”Odissea” secondo i fratelli Coen nell’America della Grande Depressione. Una ballata popolare bizzarra, disincantata e ironica. E' il film successivo a "Il grande Lebowski" e se ne sente ancora lo spirito.

Ritieni utile questa recensione? SI NO