Fight Club (Blu-ray)

Regia di David Fincher

  • Prezzo: € 12.90
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Uno yuppie insonne e in crisi incontra un uomo che cambia la sua esistenza e quella di tutti quelli come lui che sono in lotta contro la società.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 9 recensioni)

3.0 Fight Club

"Fight club", ovvero il tema del doppio riveduto e corretto alla luce della società dei consumi e di una nuova, ambigua ideologia. Le radici da cui parte il film di Fincher sono dunque antiche: il tema del doppio ha da sempre interessato la letteratura e il cinema, e qui ritorna il mito del dr. Jekyll e di Mr. Hyde. Ritorna, tuttavia, con qualche confusione (voluta?) di troppo: non più una netta divisione tra il bene e il male, ma due figurazioni del male stesso, con la differenza che l'una è ambigua e incerta, l'altra è consapevole e fiera. Il film narra dell'incontro tra il mite Edward Norton e il violento Brad Pitt, di come il primo sia affascinato dall'oscurità del secondo, di come il rifiuto della società che cova in entrambi li porti a fondare dei clubs nei quali l'unico scopo è picchiarsi reciprocamente a sangue. Se l'assunto da cui parte il film è piuttosto interessante ("Tu non sei il tuo portafogli o la tua carta di credito", dice Pitt all'amico), i risultati cui giunge sono a dir poco discutibili (un esercito di terroristi di nero vestito che è utilizzato per distruggere i centri del potere economico). Fincher non riesce a raggiungere gli ottimi risultati che aveva ottenuto in precedenza con "Seven"; tuttavia, al di là di questi limiti, il film appare ben fatto e godibile, con invenzioni inaspettate -come quella finale-, battute fulminanti -"Questo è umorismo da flash back", dice Pitt al termine del lungo flash back che costituisce appunto la struttura del film-, una buona recitazione -soprattutto quella di Edward Norton-, e soluzioni registiche di grande impatto -laddove lo spazio cinematografico sembra annullarsi nel seguire le bizzarrie di una macchina da presa mobilissima e insinuante-. Forse non si è d'accordo con i pugni e gli attentati, ma non si può fare a meno di provare una certa soddisfazione nel momento finale, quando, nonostante Norton si sia liberato del "cattivo" Pitt, si assiste all'esplosione dei palazzi, sede del potere economico di una società che solo sull'economia si basa e forse per questo destinata alla fine.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Un capolavoro moderno!

Fight club e' un capolavoro,sotto tutti i punti di vista secondo me sia la regia,linterpretazione degli attori che la sceneggiatura tratta dall'omononimo libro di Chuck Palahniuk Ormai è un cult movie anche per la storia vista dal punto di vista di un trentenne impiegato americano che piano piano si "distacca" dal sistema....

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Eccellente

Grandissimo film con due bravvissimi attori come Edward Norton e Brad Pitt. Vi terrà incollati allo schermo fino al sorprendentissimo finale! Bellissimo!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 miticooo

uno dei miei film preferiti! bellissimo. Interpretazione di Pitt e Norton per me davvero riuscitissima, entrambi affascinanti e ricchi di sex appeal. Un film forte, coinvolgente. Nell'animo dello spettatore prima c'è una nervosa confusione per poi esser spiazzati nella parte finale, davvero, da applauso.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Combatti!

Film delirante, bellissimo, per nulla patinato ma a tratti pure divertente. Brad Pitt, Edward Norton e la conturbante e matta Helena Bonham Carter. Tutti bravissimi.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 grande film

il film in una prima parte è sconvolgente, dove inizia una prima descrizione del personaggio, in una seconda comincia l'azione ma non si capisce cosa realmenta sta accadendo ... tutto ciò si scoprira solo alla fine. Grande film che secondo me meritava in italia una distribuzione dvd/bluray di qualità migliori

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Indimenticabile

Fantastiche interpretazioni per un Pitt e un Norton al massimo della loro forma. Trama imprevedbile, adrenalinica, sempre pronta a stupire lo spettatore. Insomma, da vedere assolutamente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Capolavoro

Fight Club è un film che lascia il segno, specialmente in coloro che da un determinato punto di vista si rispecchiano nel protagonista principale.
Alla fine ci rendiamo conto che non siamo uomini "liberi", ma macchine manovrate dal sistema e che ognuno di noi (chi più chi meno) ha bisogno di una "guida" che ci faccia capire se un'azione che stiamo per compiere o che abbiamo compiuto sia veramente partita da noi o dal sistema che senza rendercene conto ci ha condizionato a tal punto da compierla. Fincher dirige benissimo il film, Pitt e Norton egregi senza dimenticare Bonham Carter.
Da vedere e rivedere!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Capolavoro

Il pugno allo stomaco che prepotente usciva dalle pagine del già ottimo libro di Palahniuk sembra amplificarsi 100 volte guardandone la realizzazione cinematografica di Fincher. Pitt e Norton fanno a gara a chi è più bravo, e i personaggi partoriti dalla penna dello scrittore americano sembrano fatti solo per loro.
Duro, graffiante, destabilizzante e riflessivo, Fight Club è un potente pugno allo stomaco di noi bravi consumatori occidentali, un colpo di pistola per i nostri cervelli appiattiti e rammolliti, uno schiaffo forte alle nostre faccie inebetite dalla televisione.
Un richiamo che è un trillo di sveglia per le nostre anime addormentate, per la nostra primordialità repressa, un promemoria sull'estrema determinazione e pericolosità racchiusa nel profondo di ogni singolo uomo, anche il più mite e tranquillo.
Difficile non domandarsi se Tyler Durden, il protagonista di questo capolavoro antimoderno, anticonsumista, anticonformista e antitecnologico, non abbia ragione...

Ritieni utile questa recensione? SI NO