La fidanzata di papà

Regia di Enrico Oldoini

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 6.99
  • Prezzo scontato: € 5.17
  • Sconto: € 1.82 (26%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
1.5
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Un bambino sta per nascere. I futuri genitori, Barbara e Matteo, sono due ragazzi italiani che vivono e lavorano a Miami. Matteo è gelosissimo della sua fidanzata, ma in realtà è Barbara che dovrebbe guardarsi da Felicity che insidia da sempre il suo Matteo. Massimo, il padre di Matteo, titolare di un albergo a Cortina e che vive con la figlia Lara e il cognato, è vedovo da qualche anno, ma vive una relazione segreta con Luminosa. Dopo il sospirato annuncio del loro fidanzamento alla famiglia, Matteo è costretto ad andare in America, mentre Luminosa deve rimanere a Cortina per occuparsi dei clienti. Angela, la madre di Barbara, è una donna manager proprietaria di una catena di ristoranti. Nino, ex marito di Angela e padre di Barbara, vive anche lui a Miami con la mamma siciliana. Ma quando si scopre che il neonato è di colore scoppia l'inferno, Matteo scappa con Felicity e tutta la famiglia si trova ad affrontare un problema apparentemente irrisolvibile.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  1.5 (1.3 di 5 su 6 recensioni)

1.0 Orribile, inguardabile ed insentibile!

A parte che ho visto tante altre commedie molto più divertenti, molto meglio recitate ed anche più impegnative da seguire, ma questo proprio è stato nuovamente un'ennesima delusione. Sbaglierò io a non vedere la fine comicità che dovrebbe pervadere tutta la pellicola, però trovo che sia veramente inguardabile. Boldi non lo commento nemmeno e per quanto riguarda la Ventura, bé, che dire? Né meglio né peggio di tutte le altre bellone che riempiono questi "films". La penserò in modo errato, ma ne ho abbastanza piene le tasche di queste pellicole tutte uguali, piene di niente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 La fidanzata di papà

Va bene non sarà di certo un film impegnato, ma se decidete di guardare una commedia come pretenderlo? A me Boldi come al solito due risatine me le ha fatte fare, nonostante a quanto pare io sia l'unica che considera questo film guardabile. Gli attori concordo che abbiano delle mancanze, ma considerate che ormai tutti i cinepanettoni sono così, con le varie Canalis e Belen, quindi la Ventura non è poi così scandalosa. Lo consiglio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 La fidanzata di papà

Concordo con le precedenti recensioni. Un film pessimo anche solo per la trama, se poi si contano anche gli attori incapaci che recitano in questo film, lo spettatore non può che definirlo un disastro sotto ogni aspetto. Peccato per Boldi che mi è sempre stato simpatico, ma questa volta non è proprio riuscito a farmi ridere. Sconsigliato!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Pessimo

Già questi cinepanettoni sono orribili di per sé: per qualche motivo il pubblico italiano pensa che la comicità debba per forza essere volgare o stupida. Qui oltre ad una trama inesistente, si è pensato bene di chiamare Simona Ventura come attrice. Evidentemente per attirare pubblico... Peccato che non solo non sappia recitare, ma sia proprio uno stoccafisso!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Pessimo Film

Appartenente al filone dei Cinepanettoni, realizzato dopo il divorzio artistico del duo Boldi-De Sica. Il film è un insieme di gang legate da una debole trama che fa fatica a introdurre i vari personaggi, il tutto unito da una recitazione non eccelsa e da una regia quasi inesistente. Di cattivo gusto l'omaggio che è stato tentato verso la famosa scena della "Lettera alla Malafemmina" con Totò e Peppino De Filippo.
Sconsigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Deludente

Purtroppo Boldi è e rimane un'ottima spalla soffre l'assenza di De Sica e rischia di essere una misera imitazione. Pessimo!

Ritieni utile questa recensione? SI NO