Per favore, non mordermi sul collo

Regia di Roman Polanski

  • Prezzo: € 19.90
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

  • Ean: 7321958651469
  • Supporto: Dvd
  • Produttore: Warner Home Video
  • Genere: Horror
  • Regia: Roman Polanski
  • Attori: Roman Polanski, Jack MacGowran, Sharon Tate, T. Dowens, Alfie Bass
  • Contenuti extra: trailers, interviste, dietro le quinte (making of)
  • Lingue: Italiano, Inglese, Francese
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 1967
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 124'
  • Vietato: 14 anni
  • Sottotitoli: Arabo, Francese, Inglese, Inglese per non udenti, Italiano, Italiano per non udenti, Olandese
  • Formato Audio: Dolby Digital 1.0 - mono
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Gran Bretagna

Contenuto

Arrivati in Transilvania allo scopo di studiare i vampiri, un famoso studioso ed il suo assistente devono affrontare l'avventuroso compito di salvare una fanciulla dai canini di un nobile vampiro.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0 Risate... Vampiresche

| leggi tutte le sue recensioni

Una delle prime, nonché tra le più belle, parodie dei film sui vampiri. Quello di Polansky è una pellicola intelligente senza essere saccente (tante le citazioni dei classici del genere) e nello stesso tempo è molto divertente. La protagonista femminile è Sharon Tate, allora moglie del regista e in seguito barbaramente uccisa dalla setta di Charles Manson.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Omaggio alla cinematografia vampiresca

| leggi tutte le sue recensioni

Il professor Abronsius, studioso di Vampirismo, ed il suo giovane assistente Alfred (Polanski) compiono un viaggio in Transilvania a caccia di vampiri. I due improbabili e male assortiti cacciatori (senza paura?) si introducono nel castello del conte, capo dei vampiri, che ha rapito la bella locandiera (Tate) della quale il giovane si è invaghito.
Un castello in Transilvania, lupi, sangue, aglio e paletti aguzzi: omaggio di Polanski alla cinematografia vampiresca, tra horror e commedia, brividi e risate. Memorabile.

Ritieni utile questa recensione? SI NO