Fantozzi in Paradiso

Regia di Neri Parenti

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 4/5 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Fantozzi ritira un referto medico e scopre di avere una settimana di vita. Decide di trascorrere il tempo che gli resta vivendo tutto ciò che non si è mai concesso. Tra tutti i desideri naturalmente il primo è realizzare il suo sogno proibito: passare una notte d'amore con la signorina Silvani. Seguito di "Fantozzi" 1975.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 4 recensioni)

4.0 Povero Fantocci

Non so perchè, data la mia quasi totale intolleranza per films made in Italy, specialmente se made in Vanzina e-o Neri Parenti, questo mi è sempre piaciuto. Ogni volta che lo vedo riesce sempre a farmi sorridere. Il povero Fantocci (sì lo so che è Fantozzi, ma tutti lo chiamano così... ) ritirando un referto medico scopre di avere solo più una settimana di vita a disposizione. Grazie a questa sfiga però riuscirà ad andare finalmente a meta con la signorina Silvani, la donna che da sempre lo fa impazzire, anche se quando gli verrà detto che non sarà lui a dover morire... Una pellicola che rivedo ogni tot anni.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Uno dei migliori della saga

Mi è piaciuto soprattutto perché dal titolo si capisce che la morte arriverà anche per Fantozzi ma il momento della dipartita del ragionier Ugo è rimandato il più possibile, anche se non mancano dei falsi allarmi; insomma, questa pellicola, nel suo piccolo, tiene gli spettatori con il fiato sospeso.
Uno dei film più divertenti: si ride dall'inizio alla fine, anche se per quel povero Fantozzi non c'è mai pace! Innanzitutto, assieme all'onnipresente collega geometra Filini, dà vita alla rapina più assurda della storia della Megaditta, poi viene sfrattato da Mariangela e da Bongo (impossibile non ridere per come gli riarredano la casa o durante il "banana party") .
Ma per tutti c'è un momento di rivalsa e questo momento di gloria arriva anche per Fantozzi che, finalmente, riesce ad avere la tanto sospirata notte di passione con la signorina Silvani! E che notte!
Un film da vedere e rivedere: passa il tempo ma i film di Fantozzi sono senza età e restano sempre dei cult del genere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 solo Fantozzi

Nulla a che vedere con i primi episodi,da vedere solo per i fanatici del cult ''Fantozzi''......niente di nuovo e scene viste e riviste.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Ottimo capitolo fantozziano

Fantozzi affronta la vecchiaia, l'ingratitudine della figlia, l'orribile presenza del genero Bongo, che approfitta della sua ospitalità per distruggergli la casa e organizzare banana party, lo spettro della morte, il miraggio del paradiso e la condanna ad una vita insopprtabile. Tutto molto divertente e cinico, come nella miglior tradizione del personaggio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO