Eyes Wide Shut (Edizione Speciale)

Regia di Stanley Kubrick

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 12.99
  • Prezzo scontato: € 8.18
  • Sconto: € 4.81 (37%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 7321965156872
  • Supporto: Blu-ray
  • Produttore: Warner Home Video
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Stanley Kubrick
  • Attori: Sydney Pollack, Leelee Sobieski, Nicole Kidman, Jennifer Jason Leigh, Tom Cruise, Marie Richardson
  • Contenuti extra: trailers, documentario, commenti tecnici, interviste, spot tv, speciale
  • Tipo di edizione: Edizione speciale
  • Lingue: Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Giapponese
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 1999
  • Area: Area B (Europa, Australia, Nuova Zelanda, Africa)
  • Durata: 155'
  • Sottotitoli: Cinese, Coreano, Danese, Finlandese, Francese, Inglese, Inglese per non udenti, Italiano, Italiano per non udenti, Norvegese, Olandese, Portoghese, Spagnolo, Svedese, Tedesco
  • Formato Audio: Dolby Digital 5.1, Dolby True HD
  • Sistema: Full HD
  • Nazione: Gran Bretagna

Contenuto

Nel giro di una notte e un giorno, un giovane medico, dopo aver ricevuto le confidenze relative ad alcune fantasie sessuali da parte della moglie, diventa geloso in modo ossessivo. Si lascia andare a sconcertanti avventure trasgressive riscoprendo, alla fine, l'originale interesse per la propria compagna.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Eyes Wide Shut (Edizione Speciale) acquistano anche La caduta. Gli ultimi giorni di Hitler Regia di Oliver Hirschbiegel € 8.69
Eyes Wide Shut (Edizione Speciale)
aggiungi
La caduta. Gli ultimi giorni di Hitler
aggiungi
€ 16.87

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 8 recensioni)

5.0 Fidelio

Qui al centro del tutto è il matrimonio o, in senso più lato, l'amore. Amore con le sue certezze e la conseguente fiducia, che spesso ingenuamente si tende a dare alla persona che ci sta accanto. E basta un sogno, una situazione platonica a far crollare le fondamenta della sicurezza in Bill che inizia il suo viaggio nel sottobosco di perversione difensiva che vorrebbe si creasse in lui.
Innanzitutto si accorge di piacere alle donne, di essere ancora nel pieno vigore, forse (grazie alla sua posizione sociale) ancor più rispetto a quando era ragazzo ed è cruciale l'episodio del bacio con la figlia dell'amico defunto.
Comincia ad essere affascinato dalla vita spensierata di un suo ex collega di università che ha abbandonato gli studi per poi diventare un pianista free-lance. L'incontro con Nightingale è dunque altrettanto fondamentale per le conseguenze (psicologiche e non) che avrà su Bill.
E' infatti il pianista che, con un gioco tipicamente infantile (ma involontario) , lo istiga ad andare ad una strana e misteriosa festa, nella periferia newyorkese.
E così continuano a sgretolarsi altre certezze, quelle riguardanti la tranquilla boghesia di NY, in contrapposizione al terribile e inquietante sottobosco in cui è incappato.
Le scene orgiasticomassoniche sono davvero eloquenti in quanto allontanano il piacere del sesso grazie alla grottesca morbosità con cui vengono presentategirate. Kubrick è sempre stato un maestro in questo campo: è riuscito a rendere affascinanti cose che mai sarebbero potute esserlo e, viceversa, a rendere repellenti elementi che di per sè sono tutt'altra cosa.
Il personaggio interpretato da Cruise però è curioso e probabilmente vuol far spostare la sua mente lontano dalla preoccupazione datagli dalla moglie e inizia a curiosare su cose che non gli appartengono.
Alla fine è un vecchio amico a metterlo davanti alla realtà (ma non troppo, in vero) . L'amico che sembrava così tanto una brava persona fino al party pre-natalizio in cui Bill gli ha dovuto salvare faccia e reputazione per via di una prostituta in overdose e che era presente all'orgia.

Passando alla prospettiva di Alice assistiamo ad una diversa concezione della fedeltà coniugale, che deve essere basata sì sulla fiducia reciproca ma anche sul sospetto dato che la donna, per sua stessa ammissione è più soggetta a fantasticare situazioni che nella realtà non metterebbe mai in pratica.
La caduta delle certezze in questo caso non è a senso unico ma è vissuta diversamente (magari con più attenzione al personaggio maschile) a seconda se il punto di vista si sposta sull'uomo o sulla donna.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Davvero bello e ben fatto

Stupendo, un film che mi è sempre piaciuto, che rivedo ogni volta che ne ho l'occasione ed ogni volta lo apprezzo e comprendo sempre di più. A partire dall'ottima interpretazione della coppia Kidman-Cruise alla trama, molto particolare, originale, malata, inquietante e ricca secondo me di significati nascosti, è un film che consiglio sicuramente. Memorabile per me la frase "Se voi uomini solo sapeste... ". Bravissimo Cruise, che convince nella parte del marito ossessionato ed un pò paranoico.
Un ottimo lavoro del grande Kubrick, sicuramente consigliato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Eyes wide shut

Nonostante due attori di prima categoria come Nicole Kidman e Tom Cruise, la trama non è riuscita ad appassionarmi, troppo inquietante, le ossessioni immotivate del protagonista, incomprensibili perchè senza un filo logico. Un film guardabile ma che secondo me viene troppo sopravvalutato. Tratto dal libro Doppio sogno, cercherò di accostarmi alla versione cartacea della storia sperando che sia qualcosa di meglio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Inquietante

La trama racconta di un medico, sposato con una donna molto affascinante, che per gli strani casi della vita si ritrova coivolto in divertimenti a quanto pare frequenti in salotti oltre l'esclusività. Questo ha un prezzo però, e il fatto di essersi intrufolato in spazi no suoi potrebbe costargli molto caro. Il film è molto interessante, molto inquietante anche grazie alle musiche di Ligeti ma mi ha lasciato molto perplesso il finale perchè sembra raffazzonato alla bell'e meglio. Da vedere assolutamente

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Malato.

Film che rimpiango sempre di aver visto troppo tardi. Sia gli attori che la storia sono malati in modo conturbante. Una rappresentazione perfetta non solo del libro da cui è tratta la trama, ma anche di quello che nasconde l'uomo dietro una maschera giornaliera di finzione e di segretezza. Bello fino in fondo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 da "doppio sogno"

Ultimo grande capolavoro di kubrik riesce benissimo a trasporre in immagini le atmosfere del libro a cui è inspirato. Tom cruise e nicole kidman raramente sono stati diretti e si sono espressi con tanta maestria

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Il testamento del Maestro

Eyes wide shut è un thriller che diventa un'esplorazione della perversione della mente umana. Kubrick non poteva chiudere in modo migliore la propria carriera registica; dopo aver visitato praticamente ogni genere (a suo modo), ci regala un film con una perfetta riflessione sulla violenza e sulle conseguenze legate ad essa.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Vedere e non-vedere.

Film dai significati profondi e criptici, questo di Stanley Kubrick, l'ultimo della carriera del regista. Uscito postumo, gioca tutto sul vedere e non-vedere, sulle visioni e sui sogni.

Ritieni utile questa recensione? SI NO