Dragon. La storia di Bruce Lee

Regia di Rob Cohen

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 7.99
  • Prezzo scontato: € 6.71
  • Sconto: € 1.28 (16%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Storia della vita del grande attore famoso per le arti marziali che, scomparso nel 1973, aveva lasciato come suo erede il figlio, morto anch'esso misteriosamente.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Dragon. La storia di Bruce Lee acquistano anche Le furie del cinema Regia di Toby Russel € 4.49
Dragon. La storia di Bruce Lee
aggiungi
Le furie del cinema
aggiungi
€ 11.20

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

4.0 Dragon

Film che mi è abbastanza piaciuto dove viene raccontata la vita di Bruce Lee (interpretato da un bravo Jason Lee Scott, che, a quanto si dice, per prepararsi a questa pellicola ha studiato da un discepolo del vero Bruce Lee) , il grande maestro di arti marziali divenuto poi attore e purtroppo deceduto nel 1973. Film consigliato soprattutto agli amanti delle arti marziali in generale oppure ai fans di Bruce Lee in particolare.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Film splendido

Il film è dedicato a Bruce Lee che fu espressione più alta delle arti marziali, arrivando anche a mettere in evidenza le rigidezze e gli schemi obsoleti delle tradizionali tecniche di combattimento. Nonostante la trama del film sia romanzata, la pellicola si avvicina di molto a quella che fu la vita del grande maestro, mostrando anche e soprattutto le difficoltà che ha incontrato nel cercare di far conoscere la bellezza delle arti marziali ad un pubblico occidentale per motivi raziali sia da parte occidentale che orientale. Le difficoltà non sono mancate anche nel proporre la nuova tecnica da lui concepita, che ha stravolto gli schemi tradizionali del combattimento.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Abbastanza verosimile

Il film è scorrevole e tratta del personaggio cult delle arti marziali, Bruce Lee, dalla nascita, alla venuta in USA, fino alla sua morte misteriosa. Molto di quello che si vede è inventato anche se alla sceneggiatura ha collaborato la moglie, Linda Lee. Pur in alcune esagerazioni, viene evidenziato il tracciato storico evolutivo del Jeet Kune Do, il sistema di arte marziale concepito da Bruce e basato sostanzialmente sul Taoismo. L'attore protagonista è realmente un praticante di JKD. Un must per gli appassionati del genere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO