Dogville (2 Dvd)

Regia di Lars Von Trier

  • Prezzo: € 12.90
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

La bella Grace fugge, inseguita da un gruppo di gangster, arrivando a Dogville, sperduta cittadina mineraria nell'America della Grande Depressione. La piccola comunità incoraggiata da Tom, autonominatosi portavoce della città, acconsente ad offrirle un nascondiglio in cambio del suo lavoro per loro. Quando le ricerche della polizia diventano più intense, gli abitanti domandano qualcosa di più per la loro protezione. Grace ben presto si renderà conto che nella piccola città la gentilezza è scomparsa. Ma la ragazza ha un segreto pericoloso che farà rimpiangere a Dogville di averla maltrattata.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Dogville (2 Dvd) e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.7 di 5 su 3 recensioni)

3.0 Indecisa

Sono molto indecisa su quante stelline assegnare a questo film: non è brutto ma a parer mio nemmeno bellissimo. L'ho trovato però originale, strano, particolare, un pò surreale ed a tratti molto angosciante e claustrofobico. Magnifica come sempre Nicole Kidman che qui veste i panni di una ragazza, Grace, in fuga da un gruppo di malviventi e che "approda" a Dogville, un piccolo paesino minerario capitanato da un certo Tom, che decide di offrirle copertura a patto che lei svolga giornalmente alcuni lavoretti per la comunità. Agli inizi tutto fila liscio, Grace lavora sodo e pare che tutti siano contenti di lei, fino a quando...
Un film come ho già detto particolare, ma che ancora non so bene se mi è piaciuto o no. So però che mi è piaciuto molto come hanno allestito le ambientazioni, per lo spettatore che guarda non c'è nulla a Dogville, né case né null'altro, solo spazi contrassegnati da "rettangoli" bianchi con su scritto i nomi di chi ci abita o di chi ci lavora.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 dogville

la storia parla di una ragazza che per scappare via-da poi si scoprirà chi-si rifugierà in un paesino dove verrà inizialmente ben accolta.La trama può non dire granchè ma la genialità di questo film sta nella scenografia inesistente possiamo dire..il tutto si svolge su un piano nero dove i confini delle case e del paese sono segnate da semplici righe bianche a terra,geniale!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 brutto e inutile

Non amo di base il cinema di Lars von Trier, che trovo uno dei registi più mistificatori e sopravvalutati di sempre. Ma con questo film mi ha davvero stupito (non dico scioccato perchè sarebbe concedergli troppo) per banalità e verbosità. Non capisco davvero come qualcuno possa ritenerlo un film interessante e valevole. Trama ideologica e pretestuosa, giochetti alla Brecht davvero consunti, finale (involontariamente) ridicolo. Davvero l'autocompiacimento non ha limiti...

Ritieni utile questa recensione? SI NO