Il diario di una tata

Regia di Shari Springer Berman, Robert Pulcini

  • Prezzo: € 7.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Annie Braddock, una ragazza del New Jersey, finita l'università è alla ricerca del suo posto nel mondo. La madre desidera per lei un lavoro rispettabile nel settore degli affari, ma Annie preferisce di gran lunga gli studi antropologici. Un giorno per caso Annie conosce una mamma dell'East Side di Manhattan, tanto lontana dalle sue esperienze provinciali quanto la vita in un villaggio tribale dell'Amazzonia. Annie, pur non avendo alcuna esperienza, accetta di lavorare come tata per una ricca famiglia, imparando a soddisfare tutti i capricci di Mrs. X e del precoce figlioletto Grayer e ad evitare Mr. X. La situazione si complica ancora di più quando Anne si innamora ed è costretta a riesaminare la propria vita.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.3 di 5 su 3 recensioni)

3.0 Na commedia molto carina

Una commedia molto carina che racconta la storia di Annie, neo laureata e alla ricerca di sé stessa. Nonostante abbia una laurea in mano e un brillante futuro davanti a sé Annie non è sicura che quella che ha scelto sia veramente la sua strada. Decide allora, quasi per caso, di intraprendere il mestiere di tata e scopre un mondo... Diverso

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Un lavoro un pò difficile...

Il film è una commedia leggera e senza pretese, poteva esser sviluppata con un pò più di spessore, ma l'ho trovato piacevole e direi anche verosimile. La storia di una ragazza che si trova a dover fare la tata per una famiglia dell'alta borghesia newyorkese, piena di soldi, ma carente di valori saldi, che grazie al bimbo di cui si occupa riuscirà a capire cosa desidera fare nella sua vita. Tenero e con attori che sono un piacere da guardare, consigliato per passare due ore in serenità.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Diario di una tata

La storia non è nulla di che né tantomeno la regia, il film sinceramente lo trovo abbastanza bruttino e privo di importanza, si salva Scarlett che è comunque un bel vedere ma oltre quello la recitazione è abbastanza fiacca, lo sconsiglio vivamente a meno che non abbiate tempo da perdere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO