Dear John

Regia di Lasse Hällstrom

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 6.59
  • Sconto: € 3.40 (34%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Due settimane cambieranno per sempre la loro vita. John e Savannah si sono appena conosciuti e già si amano alla follia. Ma il destino ha deciso di mettergli i bastoni fra le ruote e quando quando John è costretto a partire per il servizio militare, il loro unico mezzo di comunicazione diventano delle lunghissime e appassionate lettere d'amore. Come se non bastasse, quella che doveva essere un'attesa di appena un anno, a causa dello scoppio della guerra sarà prolungata per un tempo indeterminato. Riuscirà il loro amore a resistere alla distanza e al tempo?

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Dear John acquistano anche Sotto assedio. White House Down Regia di Roland Emmerich € 7.09
Dear John
aggiungi
Sotto assedio. White House Down
aggiungi
€ 13.68

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Dear John e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.4 di 5 su 18 recensioni)

5.0 Merita una possibilità!

Ho letto il libro tempo fa e ieri sera ho finalmente visto il film. Diciamo che se lo paragono al libro o al film "I passi dell'amore" e "The last song", ne rimango delusa.
Mi sarei aspettata più "drammaticità (come nel libro, soprattutto verso il finale) cosa che non c'è... Pensavo che mi avrebbe fatta piangere come il film "I passi dell'amore" e "The last song" e non è stato così. La storia è tranquilla e a parer mio curata poco. Si poteva fare di più e renderla più "completa". In più, hanno saltato vari passaggi che erano "essenziali" nella loro storia d'amore come quando lui si prende una licenza (se ricordo bene, oppure un fine settimana) e raggiunge la ragazza al college. Lì i due hanno i primi litigi da fidanzati dove lui si lamenta che viene trascurato per colpa del suo gruppetto di amici e lei gli rinfaccia il dolore per la sua lontananza.
Savannah mi è piaciuta maggiormente nel libro, nel film è soltanto una ragazzina giovane e dolce ma insicura e debole... Nel libro posso dire che lei ha soltanto fatto uno sbaglio: ha lottato 'poco'. Lo sbaglio di John invece è stato quello di prolungarsi l'arruolamento per altri 2 anni senza consultarsi con lei. Ok, è dovere e tutto quello che si vuole ma ormai non è più da solo, sono in due. Ma alla fin fine cosa sono 2 anni se li paragoni ai futuri 50 anni insieme?
Il finale è poco commuovente (nel libro invece è l'opposto) e poi sembra farti capire che rimangono amici o che staranno insieme perchè il marito muore. Hanno dato un lieto fine seppur dolce-amaro: nel libro invece no, non è così perchè John ormai non ha più nessuno da cui tornare e quindi decide di arruolarsi a vita.
L'amico di Savannah che poi si sposerà con lei, ha fatto bene a lottare e prendersi la donna che amava ma è stato "meschino" a decidere di lottare quando lei soffriva per la lontananza di John.

Gli attori non sono male, però il film è tranquillo, doveva essere curato molto di più. Però consiglio di vederlo almeno una volta, perchè è un buon romanticodrammatico con le sue pecche umane da parte dei protagonisti. Alla fine, l'amore non ha vinto su tutto (almeno da parte di lei).

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Triste

John è un giovane soldato in licenza, in visita al suo paese d'origine, e ospite a casa di suo padre. Conosce Savannah, una studentessa in psicopedagogia che sta facendo volontariato per costruire abitazioni riservate a gente bisognosa. Nonostante le differenze tra loro si innamorano perdutamente, ma il destino non sarà indulgente con il loro amore.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Gradevole

Uno dei rari casi in cui il prodotto cinematografico è superiore a quello letterario. In questo film ritroviamo molte delle emozioni che Sparks con l'omonimo romanzo ci aveva già regalato, e in più abbiamo un finale aperto a nuove possibilità. Purtroppo la recitazione non è impeccabile, per questo il mio giudizio non raggiunge il punteggio massimo, però è un film consigliato per evadere con una gradevole storia d'amore che non impegna la mente più di tanto.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Ottimo film

Questo film è un film semplice e romantico... A me è piaciuto per la sua semplicità, e dalla trama molto dolce... Ne esistono pochi film romantici diversi dal solito, dove succedono cose che non ti aspetteresti... Non vi svelo niente perché sennò vi rovinerei il film... Buona visione!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Fatalistico

I sogni infranti di un marine e la sua ragazza dopo l'attentato terrostico dell'11 settembre. La magia del cuore contro la crudeltà del destino. Film molto duro, ma coinvolgente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Piacevole

Film piacevole, trama scorrevole e interpreti che formano una bella coppia. C'è una certa dose di originalità nel racconto e questi buoni sentimenti fanno bene al cuore; però, gli manca più di qualcosa per essere uno di quei film che tutti dovrebbero vedere assolutamente. Ottimo per una serata senza pretese.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Ricordati di guardare la luna

John, militare in licenza, incontra la giovane e bella Savannah, di cui si innamora e con cui passa solo due settimane. I due devono infatti separarsi, poiché lui deve tornare in Afghanistan, dove dovrà combattere. Dopo un anno torna dalla sua amata, ma essendo deciso a tornare a combattere la abbandona di nuovo. Savannah comincia a non farcela e il destino, giocando bene le sue carte, interseca la sua vita con quella di un altro uomo. Celebre film tratto dall'amato libro di Nicholas Sparks, "Ricordati di guardare la luna".

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Bello

Ho letto il libro e devo dire che per la prima volta, ho apprezzato maggiormente il film.
Infatti a differenza del libro, il film lascia un finale aperto, in un certo senso spetta a noi immaginarne la conclusione.
Comunque gli attori sono molto bravi ad interpretare i personaggi del libro, indossano perfettamente una parte certamente non sempre facile.
Tutto sommato un film gradevole e romantico.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Senza pretese

Non ho mai letto qualcosa di Nicholas Sparks, perciò non posso fare paragoni tra il libro e la trasposizione cinematografica. Tuttavia, trovo che "Dear John" sia un film senza pretese, di quelli che si guardano per sconfiggere la noia di un pomeriggio come tanti.
La storia romantica se non è altro è abbastanza originale e mi ha fatto riflettere su tutte le coppiefamiglie spezzate da qualunque guerra, non soltanto quella in Afghanistan di cui si parla nel film.
Alla domanda: "E' uno di quei film che tutti, almeno una volta, dovrebbero vedere? " risponderei chiaramente con un "no" secco.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 romantico

Il film rispecchia il libro da cui è stato tratto, unica pecca il finale riadattato e diverso dal racconto, ma non preoccupatevi, nei contenuti extra trovate il finale alternativo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Non bellissimo

Il film è tratto dall'omonimo libro del grande Nicholas Sparks,e racconta la storia di due ragazzi che si incontrano e si innamorano.
Lui poi parte in missione come soldato,mentre lei prosegue i suoi studi con il sogno di occuparsi dei bambini autistici.
L'attentato dell'undici settembre cambia il corso dei loro progetti,e spinge John a prolungare la sua permanenza nell'esercito.
Il loro amore subirà un terremoto di incomprensioni che forse li condannerà a rimanere divisi.
Un film gradevole,ma non bellissimo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Due stelline

John e Savannah si incontrano un'estate e in poco tempo capiscono di non poter fare a meno di stare insieme,ma la vita farà prendere loro strade diverse che forse li divideranno per sempre.
Un film un pochino scialbo,che non regala emozioni forti come i precedenti film tratti dai libri di Sparks,con una trama che talvolta sembra forzata e irreale.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Dear John (18)