Cube. Il cubo (Edizione Speciale)

Regia di Vincenzo Natali

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 9.89
  • Sconto: € 0.10 (1%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8031179506491
  • Supporto: Dvd
  • Produttore: Eagle Pictures
  • Genere: Fantasy
  • Regia: Vincenzo Natali
  • Attori: David Hewlett, Nikki De Boer, Nicky Guadagni, Wayne Robson
  • Contenuti extra: trailers, commenti tecnici, scene inedite in lingua originale, disegni e animazioni, gioco interattivo
  • Tipo di edizione: Edizione speciale
  • Lingue: Inglese, Italiano
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 1997
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 90'
  • Sottotitoli: Inglese, Italiano
  • Formato Audio: Dolby Digital 5.1, Dolby Digital Surround
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Canada

Contenuto

Sei persone, quattro uomini e due donne, sono rinchiuse in un'immensa costruzione metallica, formata da numerose stanze di vario colore e intercomunicanti attraverso sportelli apribili a mano. Alla ricerca di una via d'uscita il gruppo si sposta da una stanza all'altra, ma deve guardarsi da trappole mortali, identificabili solo attraverso complicati calcoli matematici.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 7 recensioni)

5.0 The Cube (non quello di Mammuccari però! )

Veramente un gran bel film così come secondo me lo sono i suoi seguiti, trovo che il regista abbia fatto proprio un bel lavoro, perchè è riuscito a rendere veramente la visione di questa pellicola allucinante ed angosciante, aggiungendo quel pizzico di splatter che non guasta mai! Bella ed originale anche la trama: alcuni uomini e donne si svegliano e si ritrovano chiusi in stanze cubiche con però quattro passaggi posti sulle quattro pareti... Solo uno però permette di proseguire, gli altri nascondono trappole mortali, ma come fare a scegliere la via giusta? Un film assolutamente imperdibile, secondo me.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Il cubo

Veramente un film angosciante, non che non sia ben fatto, la trama è intrigante, ma mi ha suscitato un pò di claustrofobia quando lo vidi per la prima volta. Per questo il mio voto non è più alto. Persone diverse tra loro, vengono rinchiuse dentro un cubo, ma ognuno di loro ha una qualità che gli permetterà di capire i meccanismi del cubo, ma dovranno riuscire a collaborare. Riusciranno a non farsi prendere dal panico e sopravvivere? Consigliato!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Cubo di emozioni

Mi ricordo quando lo vidi la prima volta: non mi aspettavo nulla di ché, e invece si rivelò essere un film adrenalinico, con la capacità di calamitare l'attenzione dello spettatore per tutta la durate del film. Realizzato con un budget bassissimo, ottenne un successo inaspettato, che purtroppo portò alla realizzazione di un sequel e un prequel, entrambi non all'altezza del primo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Inquietante

Il regista ha colpito in pieno in bersaglio: questo film è davvero inquietante e sconvolgente. La storia colpisce lo spettatore dal punto di vista psicologico e lo tiente incollato dall'inizio alla fine con un susseguirsi di scene angoscianti. La scena iniziale è spettacolare, varrebbe la pena vedere il film solo per quella.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Spettacolare

Questo film è folle!
Non trovo altre parole per descriverlo.
Un gruppo di persone si trovano bloccate all'interno di un cubo e dovranno uscirne.
Non si sa perché sono li, come ci sono arrivati e chi sono.
L'intero film è ambientato nel cubo!
Da guardare assolutamente.
Un consiglio: risparmiatevi gli altri due sequel perché sono ridicoli e rovinano la storia.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Solo per la prima scena

Soltanto vedendo la prima scena, una tra le meno brutali ma anche tra le più schokanti, viene subito voglia di continuare a vedere il resto del film; perché si capisce immediatamente che, nonostante sia palese che si tratti di pura immaginazione e fantasia thriller del regista, il meccanismo del "gioco" del cubo tiene lo spettatore con gli occhi incollati allo schermo fino alla fine. Un finale forse però scontato, ma che, tutto sommato, regala sollievo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Il cubo

Giocare coi cubi non è stato mai tanto brutale e pauroso. Impresse nella memoria, a distanza di anni ed anni, alcune scene di "macello" che hanno influenzato la mia fantasia giovanile.

Ritieni utile questa recensione? SI NO