C'è chi dice no

Regia di Giambattista Avellino

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 4.99
  • Sconto: € 5.00 (50%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Tre ex compagni di scuola si ritrovano dopo vent'anni e si rendono conto che un nemico comune li perseguita: i raccomandati. Dieci anni di esami, lauree e specializzazioni sembrano non essere serviti a niente perché quando stanno per raggiungere la posizione lavorativa tanto sognata qualche "parente di" gli soffia il posto. Per questo i tre amici decidono di ribellarsi al sistema e lo fanno prendendo di mira ciascuno il raccomandato dell'altro, così che nessuno potrà risalire a loro, mettendo in atto piccole vendette e molestie quotidiane. All'inizio è quasi un gioco ma il piano sembra funzionare e prendendo coraggio arrivando addirittura a far credere all'esistenza di un movimento - i "Pirati del Merito" - che si batte contro ogni forma di raccomandazione. Ma le cose iniziano a sfuggirgli di mano.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su C'è chi dice no e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

3.0 No alle raccomandazioni

"C'è chi dice no" è la storia di un gruppo di ragazzi che si ribella al sistema - non solo legato al malcostume italiano - delle raccomandazioni e del nepotismo in senso lato. È certamente una commedia, dato che parecchie scene fanno sicuramente ridere, ma offre anche una discreta possibilità per riflettere su questo fenomeno così dannoso per tutte quelle persone che, pur meritando per preparazione e successi "sul campo", non riescono proprio a trovare occupazione, o comunque non riescono a trovarne una adeguata al valore che potrebbero esprimere. Da vedere.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Bello!

Tre ex compagni di classe si rivedono dopo molti anni e scoprono di essere accomunati dal fatto di non essere riusciti a far carriera, ciascuno nel proprio campo, a causa di alcuni raccomandati che hanno avuto la megliio su di loro... I tre, invece di darsi per vinti, decidono di coalizzarsi contro il malcostume della raccomandazione e di vendicarsi contro i colleghi che li hanno inopinatamente scavalcati... Divertente ed intelligente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO