Cella 211 (Blu-ray)

Regia di Daniel Monzon

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 12.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Il giovane Juan Olivier, al suo primo incarico come secondino in un carcere di massima sicurezza, si presenta al lavoro con un giorno d'anticipo sul primo turno di guardia. Mentre visita il braccio che rinchiude i detenuti più pericolosi, un frammento di intonaco cade da una parete in ristrutturazione e lo colpisce alla testa. Nel tentativo di rianimarlo, le guardie lo distendono temporaneamente sulla brandina di una cella al momento vuota: la cella 211. Ma non hanno il tempo di aspettare che Olivier si riprenda che il carismatico Malamadre, leader indiscusso dei detenuti più pericolosi, è riuscito ad assumere il controllo del braccio e a scatenare una vera e propria rivolta. Alle guardie non resta che togliersi da lì al più presto per mettersi in salvo. abbandonando Oliver al proprio destino in mezzo ai rivoltosi.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 2 recensioni)

5.0 Cella 211

Ottima versione blu-ray di un film che inizialmente ero molto restia a voler vedere.
Meno male che poi mi sono decisa e l'ho visto, perchè l'ho trovato veramente un gran bel film, scorrevole, non prevedibile, adrenalinico, ansiogeno e dotato di ritmi incalzanti.
Mi sono piaciuti anche i personaggi, in primis il povero Juan ed il super boss Malamadre.
Un bel lavoro di Monzon, regista che non conoscevo e che mi ha colpita positivamente.
Ve lo consiglio.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Da vedere

La storia coinvolge fin da subito come poche volte capita di vedere, ma la cosa più sorprendente è che con il passare dei minuti non cala mai di tono, facendosi anzi sempre più avvincente. Certo alcuni passaggi della sceneggiatura possono apparire artificiosi, ma non sono vacui poiché conducono i personaggi, soprattutto i due protagonisti, lo sfortunato Juan ed il malavitoso Malamadre, davanti a scelte sempre più complesse ed interessanti, che contribuiscono alla costruzione di due solidi ritratti psicologici.

Ritieni utile questa recensione? SI NO