Caro fratello... Box 1 (4 Dvd)

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 19.99
  • Prezzo scontato: € 17.19
  • Sconto: € 2.80 (14%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8016573011499
  • Supporto: Dvd
  • Numero dischi: 4
  • Produttore: Yamato Video
  • Genere: Animazione Giapponese
  • Lingue: Italiano, Giapponese
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 1992
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 500'
  • Sottotitoli: Italiano
  • Formato Audio: Dolby Digital 1.0 - mono, Dolby Digital 2.0 - stereo
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Giappone

Contenuto

Nanako è una studentessa che entra in una prestigiosa scuola femminile e scrive a un giovane insegnante, scelto come "fratello" d'elezione, gli incontri e gli avvenimenti della sua nuova vita. Contiene gli episodi della serie n. 1 - 20: Persone meravigliose; La scarpetta di vetro; Nanako squalificata?; Carillon; Le spine del sospetto; Sola e smarrita; Nel buio della torre dell'orologio; Ti voglio; Una malattia improvvisa, un cuore infranto; Mariko...; Sotto un olmo...; La cicatrice; La leggenda del suicidio d'amore; La porta segreta; Fukiko e il suono dell'oceano; Come back; Post scriptum; In un sogno; Il gioco effimero; Cesoie.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0 oniisama e...

Questa è una bellissima serie animata tratta da un manga della grande Riyoko Ikeda, già creatrice di un'opera di grande successo come Lady Oscar. E' un peccato che non venga mai riproposta in tv perchè merita molto. Il cartone animato, inoltre, approfondisce ulteriormente alcuni aspetti del manga e le vicende di alcuni personaggi secondari.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Un anime toccante e coinvolgente

Caro fratello viene da un manga finito di stampare nel 1991 e disegnato niente meno che da Riyoko Ikeda, autrice di colonne portanti quali Orpheus ma soprattutto Lady Oscar.
Grazie al successo del manga, è stata realizzata la serie animata, trasmessa anche svariate volte in Italia dal canale "Italia7Gold".
Rispetto alle altre opere dell'autrice, Caro fratello non è ambientato nel passato e non copre un grande arco temporale, ma si svolge durante gli anni '80 nella prestigiosa scuola superiore femminile Seiran, nel corso di un solo anno scolastico.
Il fulcro di questo anime sono i misteri e i problemi che ruotano attorno ai vari personaggi della serie, che si scoprono via via che gli episodi proseguono e che sono quasi tutti nati durante l'infanzia, stravolgendo così la vita e la psiche di coloro che li hanno vissuti.
Protagonista è Nanako Misonoo, una ragazzina di 14 anni, bella come una bambola e fragile solo all'apparenza.
Nanako vince le elezioni come membro della Sorority; un'associazione studentesca che vanta le più brave, belle e ricche ragazze dell'istituto.
Essendo però Nanako "solamente" figlia di un professore e di una casalinga, la sua ammissione alla Sorority non viene vista di buon occhio dalla maggior parte delle altre ragazze della scuola che iniziano a maltrattarla e a farle i dispetti.
A fianco di Nanako si raduna però per fortuna un piccolo gruppo di ragazze (alcune anche di 2 anni più grandi) , tutte molto strane e dai caratteri particolari, tutte che nascondono uno o più scheletri nell'armadio, ma soprattutto, tutte molto popolari all'interno dell'istituto.
È così che la trama di Caro Fratello prende piede e si infittisce; svelando intrighi e gelosie, problemi familiari, amori irrisolti e drammi di ogni tipo, tutti legati al gruppo di ragazze più strano e variegato che mi sia capitato di vedere in un anime.
Ciò che salta subito agli occhi, è il pathos che l'autrice ha voluto dare alla trama e che a mio avviso però in alcune vicende è inappropriato e stucchevole.
È vero che l'anime in questione è ambientato quasi 20 anni fa, ma non credo che le adolescenti giapponesi dell'epoca reagissero nello stesso modo (a mio avviso esagerato) sia per la scoperta di essere figlia di una ragazza madre che per il litigio (peraltro stupido) con la propria migliore amica!
A mio avviso Caro Fratello è un bell'anime; è simile ad un dolce incubo dal quale sembra che non ci si possa svegliare più, ma per i troppi colpi di scena e soprattutto per le reazioni dei personaggi è davvero esagerato!
Non ho niente da ridire invece sugli splendidi disegni e sulla storia d'amore mai iniziata tra Saint Just e Nanako che è a mio avviso davvero struggente e bella.
Consiglio Caro Fratello a chi voglia farsi una cultura sugli Shojo drammatici anni '80 e a tutti coloro che amano drammi, intrighi e phatos.

Ritieni utile questa recensione? SI NO