Buried. Sepolto

Regia di Rodrigo Cortés

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 4.99
  • Sconto: € 5.00 (50%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.5
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Paul si ritrova rinchiuso in una cassa di legno tre metri sotto terra e con in tasca un cellulare, una matita e un accendino Zippo. Grazie a questi tre elementi deve capire come è finito in quella cassa, per quale motivo e come fare a guidare i soccorritori fino a lui per poterlo liberare. Mentre i novanta minuti di aria a disposizione scorrono, mantenere la calma è sempre più difficile.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Buried. Sepolto e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.4 di 5 su 13 recensioni)

4.0 Claustrofobico!

A me è piaciuto molto questo film, mi ha trasmesso un senso d'angoscia e claustrofobia allucinante. Ho apprezzato moltissimo l'idea di far girare il tutto dentro ad una bara, dove si ritroverà il malcapitato Paul. Con lui, solo una matita, un cellulare ed un accendino. Perchè è finito lì? Cos'è successo? E ancora, riuscirà tramite il cellulare a chiamare i soccorsi prima che sia troppo tardi?
Un film insolito e particolare, claustrofobico e che fa venire la tachicardia!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Film particolare e intricato.

Cortes ha voluto fare un esperimento, provare a fare un film di basso (bassissimo, a dire il vero) budget, con un unico attore e un unica ambientazione: una bara. E stop. Ma attorno a questi pochi elementi riesce a creare una intera storia, che soffoca lo spettatore ma al contempo lo tiene inchiodato alla sedia. Si, perche' il film e' carico di suspense e angoscia, la stessa che riesce a trapassare il protagonista grazie anche ad una impeccabile interpretazione di Reynolds. Un uomo, una bara e un cellulare. Monotono, penserete. Invece e' un film adrenalinico e soffocante al punto giusto da suscitare l'interesse dello spettatore. Un film insolito e particolare sullo sfondo del terrorismo, visto da un unico punto di vista: quello di un sequestrato, i suoi sforzi per salvarsi e la sua -tragica- fine.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Sepolto vivo

Una vera e propria sfida cinematografica. Un luogo, un personaggio ma soprattutto una sceneggiatura che sa mozzare il fiato e accelerare il battito cardiaco degli spettatori nei momenti giusti. Sfida assolutamente superata da cortes che sceglie un grande attore per interpretare questo ruolo e lo sottopone a un difficile esame. Come si fa a tenere accesa l'attenzione di uno spettatore con un solo personaggio? Basta guardare buried per capirlo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Monotono

Film partito molto bene con una trama del tutto insolita e mai vista in altri film dello stesso genere. Questo thriller però fa un tonfo spaziale nel finale e complessivamente negli ultimi minuti. A parte il fatto che risulta alquanto monotono data l'ambientazione, il finale risulta anche una presa in giro. Dunque direi sopravvalutato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Presa in giro

L'idea di un film girato in uno spazio angusto non è nuova. Hitchcock realizzò lo splendido "Prigionieri sull'oceano" tutto su una barca; ma il suo sogno era fare un film in una cabina telefonica! Anni dopo ci ha pensato il bravo Joel Schumacher con "In linea con l'assassino". In questo caso, purtroppo, il risultato non è felice come nei precedenti. Il protagonista se la passa tutto il tempo al cellulare (espediente insostenibile) e il finale, più che sorpresi, lascia indispettiti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Mi aspettavo di meglio

Film con un alto tasso di adrenalina che poteva avere le carte in regola per essere un gran thriller. La trama non è eccezionale e non compensa la particolarità dell'ambientazione del film; infatti il protagonista si trova sepolto vivo e ci si sente in vere e proprie condizioni claustrofobiche. Non adatto a tutti.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Insolito, Per fortuna!

Un film sicuramente "low budget" che prevede un solo attore ed un'unica ambientazione, ma che infatti non riesce a riscattarsi ed a sorprendere lo spettatore. Si è immersi in un'ansia claustrofobica fino alla fine, la quale sicuramente non risolleva il morale. Abbastanza piatto ed insignificante.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Sepolti dalla noia

Decisamente la scelta di un'unica ambientazione è innovativa e coraggiosa, ma il regista ha giocato male le sue carte poichè alla mancanza di cambi di scena avrebbe dovuto affiancare come minimo una trama avvincente e un finale degno di essere chiamato così per poter intrattenere lo spettatore. Entrambe le cose, invece, vengono a mancare e quando iniziano a scorrere i titoli di coda si ha l'impressione di aver sprecato quasi due ore di vita.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Particolare

Film davvero particolare Buried: un solo protagonista un solo "ambiente"! La trama é interessante e sconvolgente, ma se non ci si cala nel personaggio e nella sua situazione assurda, difficilmente si riesce a cogliere l'essenza del film. Finale a dir poco inaspettato!

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Mediocre

Non è poi così male. In fondo cattura la tua attenzione perchè immagini sempre che qualcosa di particolare accada e infatti così è! Comunque gli ultimi minuti sono sicuramente i più avviccenti, e grazie al colpo di scena che non ti penti poi di averlo visto. Certo una cosa me la sono chiesta: "Esisterà un film con meno attori di questo?".

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Soffocante

Questo è un film interamente ambientato in una bara, con un unico attore che per tutto il tempo cerca di capire e di far capire allo spettatore come mai si trova li. Inizialmente la cosa sembra interessante ma dopo un pò diventa eccessiva, anche perchè non c'è nessuna inquadratura che non sia all'interno di questa "scatola". Lo sconsiglio, soprattutto per il finale, che mi lasciato di sasso.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Orribile e noioso

Riponevo molte aspettative su questo film che mi ha poi deluso: noioso, lungo e difficile addirittura da terminare, perché la voglia passa a metà film. Tutto ma proprio tutto il film è svolto all'interno della cassa, non ci sono altre scene esterne né ricordi o altro. E infine il finale è letteralmente deprimente. Sconsigliatissimo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Buried. Sepolto (13)