Briciole

Regia di Ilaria Cirino

  • Prezzo: € 23.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
4.5
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Sandra è una diciottenne intelligente e molto carina con una famiglia che la adora e un radioso futuro che l'aspetta. Ma un giorno Sandra smette di mangiare. All'inizio lo fa per dimagrire perché pensa di avere le gambe troppo grosse per poter attirare gli sguardi di Saverio, il ragazzo di cui è timidamente innamorata. Dopo aver perso i primi chili Sandra non riesce più a fermarsi. Dimagrire la fa sentire sempre più sicura di sé, forte come l'ostinazione con cui respinge le tentazioni del cibo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Briciole e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5.0 Nel mondo dell'anoressia

Film che mette in luce la sofferenza di una ragazza anoressica che non riesce a uscire da quel tunnel in cui è entrata. Scene abbastanza realistiche, si percepisce non solo la sofferenza della protagonista ma anche quella delle persone che le stanno accanto. Difficile la fase di recupero, quasi insormontabile. Film non adatto ai bambini

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Un bel tema

Ho visto 3 volte questo film e ogni volta è riuscito a farmi piangere! Il tema affrontato è un tema molto delicato e purtroppo poco affrontato oggi: pochissimi sono a conoscenza dei meccanismi che portano ad avere problemi alimentari, che non sono legati solo alla bellezza, anzì non hanno niente a che vedere con essa.
Purtroppo questo è un mondo buio, un tunnel da cui è difficile uscirne completamente e per sempre. Comunque lo consiglio a tutte le persone che non sanno nulla di disturbi del compotamento alimentare (soprattutto anoressia e bulimia ma non solo).

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Da vedere

E' un film non adatto ai più sensibili sicuramente, l'argomento è troppo delicato per esprimere un giudizio, comunque è un film che fa riflettere. E' stato anche complicato portarlo in tv senza cadere nel banale, per questo va premiato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO