Baciami ancora (2 Dvd)

Regia di Gabriele Muccino

  • Prezzo: € 19.90
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Dieci anni dopo "L'ultimo bacio" Carlo e i suoi amici, alle soglie dei quarant'anni, si scoprono più riflessivi ma ancora innamorati della vita, più interessati a costruire che a fuggire, più romantici e appassionati, attenti a quelle cose che vale la pena vivere piuttosto che a quelle inarrivabili che li hanno resi incompleti e insoddisfatti per troppo tempo.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.8 di 5 su 4 recensioni)

1.0 Banale

Nonostante questo film abbia un cast davvero compromettente con attori molto bravi non mi è paiciuto perchè l'ho trovato in alcune parti troppo banale e veramente troppo triste. Inoltre, è coem se rappresentasse le solite storie d'amore che si vedono in altri film e per questo è anche troppo ripetitivo.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

1.0 Paranoico

A mio parere è molto più bello "L'ultimo bacio". Il cast è ricco di attori famosi, peccato che il film lascia a desiderare, è troppo tragico, lento e pesante. Finisci il film e sei entrato in depressione. A me piace molto Gabriele Muccino ma in questo film mi ha deluso molto, lo sconsiglio vivamente.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Interessante

Film con un ottimo cast. La storia si sviluppa su varie vicende che potrebbero rappresentare benissimo la realtà odierna. Vengono messe in luce gli errori che si fanno nella vita, le scelte che difficilmente di devono prendere e che non si hanno il coraggio di prendere. Amori sbagliati, amori illusori... Voglia di avere un figlio a tutti i costi... Tanti sono gli ingredienti che ci sono in questo film. Visione sconsigliata ai bambini.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

4.0 Bello ma triste

Almeno una cosa non si può imputare a Muccino: fare film in fotocopia. La tentazione di un sequel che copiasse il canovaccio del primo film è forte ma Muccino ha il merito di rallentare il ritmo, come se si fosse adeguato all'età dei protagonisti, e di presentarci cambiati questi ultimi. Quei giovani di belle speranze, avventurosi e baldanzosi, dagli eventi sono stati trasformati in maturi uomini con brillanti (non sempre) risultati lavorativi ma sconfitti nella vita...

Ritieni utile questa recensione? SI NO