Babbo bastardo

Regia di Terry Zwigoff

  • Prezzo: € 6.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Prodotto non disponibile

Dettagli del prodotto

Contenuto

Willie T. Stokes lavora come Babbo Natale in un grande magazzino ma proprio non riesce ad essere cortese con i clienti. Dietro quell'ingombrante costume rosso si nasconde uno scassinatore che si limita a compiere un solo colpo grosso all'anno, proprio durante la notte di Natale. Quando i clienti svuotano il centro commerciale diretti a casa, Babbo Natale, insieme al suo elfo Marcus, svuota la cassaforte e fugge con il prezioso bottino. Quest'anno però il colpo è minacciato da un direttore particolarmente irritante, da un furbo detective, da una bella ammiratrice di Babbo Natale e da un ingenuo, assillante e strambo ragazzino di otto anni che ha deciso che Willie, per quanto velenoso, acido e cattivo possa sembrare, è il vero Babbo Natale.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Babbo bastardo e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 2 recensioni)

5.0 cinico natale

Un film da vedere per ridere e sorridere. Un Babbo Natale bastardo ma in fondo con un cuore. Scene esilaranti, comicità sottile e cinismo cinismo cinismo. Bellissima l'amicizia tra Babbo e il bimbo sfigato.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

5.0 Babbo bastardo

Guardatelo! Io non ridevo così tanto, da tanto tempo. La storia è semplice. Uno scassinatore e un nano si travestono ogni periodo natalizio in Babbo Natale e il suo fido elfo. Lavorano in un centro commerciale per un paio di mesi, prendono tutte le informazioni possibili e a Natale, svaligiano cassaforte e tutto ciò che interessa loro all'interno dei vari negozi. Fanno così da anni. Anche quest'anno sono pronti a svaligiare un centro commerciale. C'è un solo problema, Babbo Natale è una sorta di pervertito alcolizzato che ne combina di tutti i colori, anche con i bambini davanti (mitica la scena dove decapita l'asino e inizia a prenderlo a pugni). Quindi il loro piano rischia di andare in malora.
I personaggi sono tutti dei matti, il film è spassosissimo proprio perché si incentra su queste figure paradossali e allo stesso tempo così reali, che fanno e dicono qualsiasi cosa. Ovviamente il protagonista è il personaggio meglio riuscito e bisogna evidenziare la grande interpretazione dell'attore. Io consiglio a tutti di vederlo, nel suo modo così rozzo e sboccato, lo reputo un capolavoro di comicità. Non lo consiglio a chi si scandalizza facilmente o a chi danno fastidio le parolacce, gli epiteti molto colorati. Per tutti gli altri, vi assicuro almeno un paio di scene dove riderete fino quasi al pianto.

Ritieni utile questa recensione? SI NO