L' astronave degli esseri perduti

Regia di Roy Ward Baker

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

A Londra, lavorando agli scavi per la metropolitana, viene alla luce un cumulo di teschi preistorici utilizzati dalle forze del male per invadere le anime degli uomini attraverso un'epidemia. Seguito di "The Quatermass Experiment" 1953.

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano L' astronave degli esseri perduti acquistano anche Una donna in crescendo Regia di Christopher Guest € 9.99
L' astronave degli esseri perduti
aggiungi
Una donna in crescendo
aggiungi
€ 19.98

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0 Il diavolo nella metropolitana

La fantascienza, letteraria e no, deve molto all'Inghilterra in termini di intelligenza e buon gusto. "L'astronave degli esseri perduti" ("Quatermass and the pit", 1967) è uno dei migliori film di genere degli anni '60. Tratto dal terzo ciclo BBC del dottor Quatermass, scritto benissimo come gli altri da Nigel Kneale e diretto dal glorioso veterano Roy Ward Baker, inizia col ritrovamento, negli scavi della metropolitana, di un'astronave risalente a cinque milioni di anni fa. All'interno, creature insettiformi che vanno in rapida putrefazione. Iniziano strani fenomeni paranormali. Quatermass indaga, ostacolato dall'ottusità dei politici e dei militari, scoprendo che da sempre quella parte di Londra ha fama di essere infestata dai fantasmi, mentre i fenomeni si fanno sempre più paurosi. Alla fine scopre una verità terrificante, che riguarda addirittura l'origine della specie umane. E le ragioni della sua predisposizione al male. Ben servito da efficaci effetti speciali e scandito da una sceneggiatura di ferro "L'astronave degli esseri perduti" inquieta quanto e più di un riuscito film horror. E sollecita riflessioni di inusuale profondità.

Ritieni utile questa recensione? SI NO