L' amore nascosto

Regia di Alessandro Capone

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

  • Ean: 8033109394833
  • Supporto: Dvd
  • Produttore: CG Entertainment
  • Genere: Drammatico
  • Regia: Alessandro Capone
  • Attori: Isabelle Huppert, Greta Scacchi, Olivier Gourmet, Mélanie Laurent
  • Contenuti extra: trailers, filmografie, foto, scene inedite in lingua originale, interviste, dietro le quinte (making of), spot tv
  • Lingue: Italiano, Francese
  • Colori: Colori
  • Anno di produzione: 2007
  • Area: Area 2 (Europa/Giappone)
  • Durata: 90'
  • Sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Audio: Dolby Digital 5.1
  • Sistema: PAL
  • Nazione: Italia, Lussemburgo, Belgio

Contenuto

Danielle è una donna ricoverata in una clinica psichiatrica dopo il terzo tentativo di suicidio. Odia sua figlia Sophie, con la quale non è mai riuscita a costruire un rapporto. La psichiatra che l'ha in cura però non vuole rassegnarsi a perderla e la convince a tentare di mettere per iscritto i suoi pensieri. Danielle, con estrema fatica, riesce a trovare le parole per spiegare e capire le radici del suo disagio, del suo desiderio di morte.

Altri utenti hanno acquistato anche:

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 3 recensioni)

3.0 Un tema originale

Un film assolutamente difficile da giudicare, con una trama che si commenta da sola.
Due donne, madre e figlia sono unite ma allo stesso tempo divise da un legame di sangue che non è mai stato un legame di cuore.
Danielle odia sua figlia, e non tenta neppure di mascherare i suoi sentimenti ma al contrario il suo odio è sincero e assoluto, Sophia dal canto suo ha smesso di desiderare l'amore della madre ma non riesce a smettere di domandarsi il perchè di un sentimento così negativo.
Attraverso un gesto inspiegabile troverà finalmente il modo di farsi comprendere, e forse amare.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Film che fa pensare

Questo film racconta la storia di una madre e di una figlia lontane da un affetto che non è mai sbocciato perchè Danielle ha vissuto come un'imposizione l'esistenza della figlia e di conseguenza il suo essere madre.
Ora a distanza di anni,questo rapporto sembra pretendere un finale,che sia esso positivo o negativo e per scriverlo il destino esigerà da loro un nuovo e drammatico confronto.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

3.0 Il rifiuto di essere madre

E' un film che racconta in maniera dura,che conflitto possa nascere tra una madre e una figlia,quando le parole non dette prendono il sopravvento.
Questa è la storia di una maternità avvenuta per caso,quasi in modo forzato senza che nessuna delle sue fosse pronta ad accettare l'altra.
Perchè ciò che dovrebbe essere prende troppo spesso il posto di ciò che vogliamo che sia,e le conseguenze sono sempre negative.

Ritieni utile questa recensione? SI NO