Alexander - Troy (Cofanetto 3 dvd)

Regia di Oliver Stone, Wolfgang Petersen

Aggiungi al carrello
  • Prezzo: € 9.99
  • Prezzo scontato: € 7.19
  • Sconto: € 2.80 (28%)
Spedizione a 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
2.0
Spedito normalmente in 2/3 giorni lavorativi

Dettagli del prodotto

Contenuto

Troy: Nell'antica Grecia, la passione tra Paride principe di Troia e Elena regina di Sparta, scatena una guerra che distruggerà una civiltà. Quando Paride sottrae Elena al marito, il re Menelao, compie un'offesa che non può essere tollerata. L'orgoglio della famiglia deve essere vendicato e sarà Agamennone, il potente re di Micene, a farlo, chiamando a raccolta tutte le tribù della Grecia per andare a riprendere Elena a Troia. In verità Agamennone non è spinto solo dal desiderio di difendere l'onore del fratello, ma anche dalla sua enorme avidità, vuole conquistare Troia per assicurare la supremazia del suo già vasto impero. La città, circondata da possenti mura, è governata dal re Priamo e difesa dal forte principe Ettore, e nessun esercito è riuscito mai a penetrarvi. Solo un uomo è in grado di sconfiggere Troia, l'invincibile Achille. La sua insaziabile sete di fama lo porta ad attaccare Troia sotto le bandiere di Agamennone, ma sarà infine l'amore che deciderà il suo destino. (2003 - director's cut )

Alexander: La storia del conquistatore più famoso della storia, Alessandro, un uomo che a 27 anni riesce a impadronirsi quasi per intero del mondo allora conosciuto, guidando in assedi e battaglie le invincibili armate di Greci e Macedoni per 22000 miglia. Quando muore, a 32 anni, ha costituito un impero mai visto fino ad allora. (2004 - versione prima uscita )

Comprali insieme:

Gli utenti che comprano Alexander - Troy (Cofanetto 3 dvd) acquistano anche Darth Plagueis. Star Wars di James Luceno € 16.05
Alexander - Troy (Cofanetto 3 dvd)
aggiungi
Darth Plagueis. Star Wars
aggiungi
€ 23.24

Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 2 recensioni)

2.0 Teatrale

Gay e lesbica frutto errante del film, il problema per chiunque affronta Alexander è uno - come fare con il vittorioso più grande del mondo? La stessa gente mediante la guerriglia oppure in sè, era peggiore, per decisioni scelte tattiche ecc, persone finite appesi, stile salami e tristi figurine (simil slot machine della miseria esistenziale) schiacciati e spremuti da pachidermi e armamento sovrastante il campo della guerriglia. Dunque, in diverse situazioni, molte, il film risultò prolisso, il discorso alla guerriglia che fu Gaugemela, avrebbe potuto essere breve per non dire migliore. Per quanto riguarda l'esattezza storica, non è possibile ad oggi effettuare neppure con mille riletture un collegamento serio e richiede, solo uno sforzo minimo di fantasia, ed una conoscenza storica che nessuno possiede.

Ritieni utile questa recensione? SI NO

2.0 Non sembra congruo

Gay e lesbica non hanno nulla a che vedere probabilmente con Alexander, molte storie
e libri scritti riportano panzane micidiali a distanza di secoli. Che verità attendibile ad oggi, tutte o quasi panzane, l'improbabile madre del prode. Una macchietta costruita, da Stone, frutto errabondo probabilmente di sue letture errate, in un conflitto che avrebbe fatto fuggire Alexander dalle risa. Di recente, dopo la scomparsa di Jackson, non si sa se avesse un naso finto e se divorasse minori, Alexander fu forse uno stratega le cui capacità di vittoria hanno sparso democrazia nel mondo al contrario di quei pazzi alla Hitler e Stalin? Nessuno lo sa.

Ritieni utile questa recensione? SI NO